Modalità:


Login  | 
Politiche Comunitarie

Il servizio promuove, diffonde ed applica le politiche adottate a livello di Unione Europea in ambito provinciale con particolare attenzione a quelle che intervengono finanziariamente per produrre miglioramenti e adeguamenti delle regioni d’Europa ad uno standard di vita definito di livello europeo.

Per raggiungere tali obiettivi il servizio è stato strutturato per:

  • - la organizzazione di giornate di approfondimento sui temi di maggiore impatto sul territorio;
  • - la diffusione attraverso il sito web della Provincia di informazioni sui finanziamenti europei, nazionali e regionali;
  • - la progettazione interna all’ente negli ambiti ritenuti strategici e di particolare interesse verso i quali attivare finanziamenti pubblici.

 

A) Nell’ambito degli Obiettivi Ordinari come individuati nella relazione previsionale e programmatica 2011, il servizio gestisce i progetti che hanno ottenuto un finanziamento.

Nello specifico l’obiettivo “gestione del progetto finanziato” si estrinseca attraverso le seguenti attività:

  • - riunioni di coordinamento con tutto il partenariato anche presso il paese ove ha sede il partner capofila;
  • - riunioni di progetto interne all’ente;
  • - contatti con il capoprogetto e i partners di progetto attraverso, oltre gli incontri, comunicazioni via email, fax e telefono;
  • - coinvolgimento e mantenimento delle relazioni con gli stakeholders dei progetti attivati;
  • - attività di gestione e amministrazione dei progetti in relazione agli aspetti di budget, amministrativi ed operativi;
  • - produzione di deliberazioni di giunta e di determinazioni dirigenziali;
  • - elaborazione di modulistica, contratti e report;
  • - monitoraggio dei budget;
  • - organizzazione di eventi, incontri e seminari presso l’ente;
  • - ideazione e programmazione delle giornate di accoglienza delle delegazioni partner di progetto;
  • - accoglienza e accompagnamento delle delegazioni estere di progetto in maniera coordinata con il partenariato;
  • comunicazione e diffusione delle iniziative di progetto;
  • - coinvolgimento e sensibilizzazione della stampa e dei rappresentanti del mondo associativo interessato direttamente o indirettamente dal progetto;
  • - aggiornamento sul sito web dello stato di avanzamento dei progetti;

         Altre attività ordinarie svolte dal servizio sono:

  • - aggiornamento quindicinale della pagina Finanziamenti del sito web istituzionale con bandi comunitari, nazionali, regionali;
  • - aggiornamento quindicinale, via posta elettronica, sulle opportunità di finanziamento europee, nazionali e regionali agli organi amministrativi e governativi della Provincia;
  • - studio dei bandi pubblicati e segnalazione agli assessori e ai responsabili dei settori competenti;
  • - valutazione della opportunità ed efficacia del bando proposto per il raggiungimento degli obiettivi individuati dei risultati attesi;
  • - attivazione della progettazione interna anche attraverso la costituzione di gruppi intersettoriali di lavoro coordinati dal responsabile di questo settore;
  • - elaborazione della proposta progettuale secondo le modalità, la modulistica e i tempi previsti dai bandi;
  • - costruzione del partenariato di progetto nazionale e/o internazionale;
  • - ricerca delle fonti di cofinanziamento interne;
  • - definizione e approvazione, presso l’organo competente, della proposta progettuale.

 

B) Nell’ambito degli Obiettivi Strategici si evidenziano le attività in essere:

  • - progettazione intersettoriale;
  • - relazioni con la Regione Puglia e il partenariato costituito e interessato all’adesione al progetto, attraverso incontri, riunioni, email, fax e telefonate;
  • - avvio della fase di negoziazione e definizione del piano gestionale;
  • - "rete dei comuni" per la diffusione delle informazioni riguardanti i bandi di finanziamento a livello comunale e costruzione dei partenariati di progetto; il progetto si propone di creare una rete e un collegamento costante tra la Provincia e i Comuni che la compongono per l’aggiornamento e l’analisi dell’offerta derivante dai bandi comunitari, nazionali e regionali selezionati dalla Provincia stessa: una attività di sensibilizzazione presso i comuni e successiva sottoscrizione di un protocollo di intesa;
  • - attività seminariali: con l’ausilio degli URP provinciali, si stanno avviando attività seminariali volte all’analisi e all’approfondimento di tematiche di interesse diverso.