Login  | 
Eventi e Notizie - Dicembre 2013
Trani, stabile intitolato a Borsellino
venerdì 13 dicembre 2013 by Ufficio Stampa

 

«Iniziative come quella odierna devono diventare una consuetudine. Nel nostro territorio questo già accade e ne siamo orgogliosi».

Queste le parole il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Ventola, al termine della cerimonia di intitolazione al Giudice Paolo Borsellino di una delle proprietà appartenute al boss Salvatore Annacondìa e confiscategli dallo Stato.

 

«Mi congratulo con l’Amministrazione comunale tranese e la Procura della Repubblica di Trani che, in collaborazione con la Prefettura, l'Associazione Nazionale Magistrati di Bari e Trani, il Sindacato Italiano Appartenenti alla Polizia, l'Ordine degli Avvocati di Trani, la Camera Penale di Trani e l'università Lum - Jean Monnet, hanno dato vita ad un momento particolarmente sentito da tutta la comunità - ha affermato il Presidente Ventola -. Non potrò mai dimenticare quel tragico 19 luglio del 1992: a soli 19 anni, da appena 60 giorni vivevo la mia prima esperienza da Consigliere comunale nella mia Città. In quel momento, da una parte erano forti l’amarezza ed il dispiacere per quanto accaduto, dall’altra avevo maggiormente percepito il senso di responsabilità del ruolo di rappresentante di una comunità».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello