Login  | 

    

 

Cloud Trasformation

   

Eventi e Notizie - Settembre 2013
La Provincia aderisce al Mese del Mercato Unico Europeo
lunedì 23 settembre 2013 by Ufficio Stampa

La Provincia di Barletta - Andria - Trani aderisce al Mese del Mercato Unico Europeo (23 settembre - 23 ottobre 2013) per promuovere la diffusione di una nuova sensibilità europea ed avvicinare il territorio provinciale ed i suoi cittadini all’Europa.

L’iniziativa è promossa dal Parlamento Europeo e dalla Commissione Europea, e metterà insieme i decisori politici dell’UE ed i cittadini per discutere dei progressi raggiunti, le sfide da affrontare e le idee per il futuro.

Obiettivo del Mercato Unico è quello di consentire ai cittadini europei (singoli individui, consumatori e imprese) di trarre il massimo vantaggio dall'accesso diretto a 28 paesi e a 506 milioni di persone.

Grazie ad esso, i cittadini dell’Unione Europea possono beneficiare di prezzi più competitivi, hanno a disposizione una gamma più ampia di prodotti e servizi, godono di un maggior rilievo a livello mondiale e possono accedere a maggiori opportunità imprenditoriali.

Il Mese del Mercato unico sarà suddiviso in quattro settimane tematiche (Lavoro, Diritti sociali, Banche e E-commerce), e si concluderà con un dibattito televisivo trasmesso su Euronews, registrato presso la sede di Strasburgo del Parlamento Europeo il 23 di ottobre.

Sul portale web www.yourideasforeurope.eu sarà possibile entrare in contatto diretto con imprese, organizzazioni, politici e leader dell’Unione Europea per discutere sulle azioni da intraprendere per migliorare il Mercato Unico, inviando proposte che saranno votate e condivise con gli altri partecipanti, oltre alla partecipazione alle chat online con i decisori politici dell’Ue attraverso le quali potranno essere poste domande e discusse idee, di cui le più valide potrebbero contribuire all’elaborazione delle future leggi dell’Ue.

Il gruppo di lavoro intersettoriale della Provincia di Barletta - Andria - Trani che si occuperà dell’iniziativa sarà composto dal Settore “Servizi Attivi al Cittadino e Politiche Comunitarie”, che si occuperà di reperire e diffondere le informazioni e promuovere iniziative di carattere comunitario all’interno del territorio provinciale, il Settore “Politiche del Lavoro, Formazione Professionale e Pubblica Istruzione”, che eserciterà funzione di pianificazione, attuazione e coordinamento di attività delle politiche del lavoro, il Settore “Sviluppo Produttivo, Agricoltura, Aziende Agricole, Caccia e Pesca”, che provvederà al coordinamento delle attività produttive locali, allo svolgimento delle funzioni di osservatorio economico-statistico, alla promozione di interventi a sostegno delle attività produttive e di interventi dei settori economici caratteristici della Provincia, favorendo l’internazionalizzazione delle imprese, ed il Settore “Cultura, Sporte e Turismo, Politiche Sociali”, che si occuperà di disabilità e servizio di assistenza specialistica, politiche di genere, pari opportunità e famiglie, politiche per l’immigrazione e per l’inclusione sociale, promozione della salute e volontariato, osservatorio sociale provinciale.

Il gruppo di lavoro sarà coordinato dal Dirigente della Provincia Caterina Navach.

L’adesione al Mese del Mercato Unico Europeo sarà un’opportunità per la Provincia per dare il proprio contributo istituzionale e per formulare proposte per lo sviluppo economico ed il benessere sociale (che si rifletterà a livello territoriale), in una visione di relazioni tra diversi soggetti che insieme coopereranno nel quadro europeo.