Login  | 

    

 

Cloud Trasformation

   

Eventi e Notizie - Settembre 2013
Prosegue Ambientiamoci, pulizia strade a Barletta
martedì 17 settembre 2013 by Ufficio Stampa

   

Con la stagione estiva ormai in archivio, prosegue l’impegno della Provincia nell’ambito della campagna di sensibilizzazione “Ambientiamoci” sulla gestione dei rifiuti.

Questa mattina, infatti, si è tenuta la pulizia straordinaria delle strade con rimozione dei rifiuti abbandonati lungo le strade provinciali, a cominciare da Barletta, in Via Minervino.

Uno scenario davvero deplorevole quello che si è presentato agli occhi degli operatori incaricati e delle autorità locali presenti, dal Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Ventola, all’Assessore provinciale alle Risorse Naturali, Politiche Ambientali e Difesa del Suolo, Gennaro Cefola, oltre all’Assessore provinciale al Bilancio, Dario Damiani, all’Assessore all’Ambiente del Comune di Barletta, Irene Pisicchio ed al Consigliere provinciale Luigi Antonucci. 

«Da parte nostra prosegue l’impegno per sensibilizzare i cittadini rispetto ad una corretta gestione dei rifiuti: lo abbiamo fatto con interventi di pulizia delle spiagge e continuiamo a farlo con le strade, ma evidentemente ci sono ancora cittadini incivili che “torturano” il proprio territorio con gesti inconsulti - ha affermato il Presidente Ventola -. Questo però non ci deve affatto scoraggiare: continueremo per la nostra strada che è quella far capire come questi interventi di pulizia straordinaria siano finanziati con soldi pubblici, quindi dei cittadini; e sarebbero evitabili se solo rispettassimo di più l’ambiente. E’ troppo facile lamentarsi della sporcizia nella propria città ma poi, nella quotidianità, abbandonare rifiuti per strada o sulle spiagge. Vogliamo combattere certi atteggiamenti perché non si ripetano più».

Ma l’impegno della Provincia per una maggior sensibilizzazione al rispetto dell’ambiente non si concluderà con “Ambientiamoci”. «Siamo già a lavoro per una nuova campagna di sensibilizzazione rivolta ai nostri studenti, affinchè si possa crescere sapendo di dover rispettare le regole ed amando il proprio territorio» ha concluso il Presidente Ventola.


«Lo scenario che si presenta ai nostri occhi quest’oggi è davvero indicibile - ha commentato l’assessore provinciale alle Risorse Naturali, Politiche Ambientali e Difesa del Suolo Gennaro Cefola -. Come istituzioni possiamo fare tanto per combattere certe situazioni ma i cittadini devono darci una mano. L’ambiente non è di chi amministra un territorio ma di chi quel territorio lo vive ogni giorno, insomma dei cittadini. Il nostro impegno non si limiterà alla pulizia, ma anche al controllo: applicheremo forti sanzioni nei confronti di chi deturpa l’ambiente perché davvero non se ne può più! Per ripulire strade e spiagge - ha poi concluso l’Assessore Cefola - abbiamo investito soldi pubblici che avremmo potuto destinare in altro modo. E’ un vero peccato».


«Siamo in una situazione di disagio nel mostrare certe immagini, ma è giusto che i cittadini conoscano il danno che qualche incivile arreca a tutti noi - ha affermato l’Assessore all’Ambiente del Comune di Barletta Irene Pisicchio -. Abbiamo accolto favorevolmente l’impegno della Provincia di adempiere alla pulizia straordinaria delle strade: a partire dalla prossima settimana realizzeremo, d’intesa con la Polizia Municipale e la Polizia Provinciale, un cronoprogramma di vigilanza straordinaria perché gli artefici di queste azioni siano finalmente rintracciati».