Login  | 

    

 

Cloud Trasformation

   

Eventi e Notizie - Aprile 2013
Nuove disposizioni per i Centri Impiego di Bisceglie e Trani
martedì 16 aprile 2013 by Ufficio Stampa e Eventi e Notizie

In seguito allo stato di emergenza che si prevede possa verificarsi a breve, causato dal licenziamento collettivo ex art. 4 e 24 della Legge 233/91 dei lavoratori della Casa Divina Provvidenza di Bisceglie (che coinvolgerà circa 250 unità per il Comune di Bisceglie e circa 80 unità per il Comune di Trani, con conseguente notevole aumento degli adempimenti di proprie competenza dei due Centri per l’Impiego), la Provincia di Barletta - Andria - Trani dispone che, a decorrere da sabato 20 aprile, fino a revoca della presente disposizione, i Centri per l’Impiego di Bisceglie e Trani rispetteranno i seguenti orari:

 

Bisceglie

-      Il martedì e il giovedì dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00, con la presenza obbligatoria di tutti i dipendenti;

-      Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30, con la presenza di tutti i dipendenti e dalle ore 15.00 alle ore 17.00, con la presenza obbligatoria di sole due unità;

-      Il sabato dalle ore 09.00 alle ore 12.00, con la presenza obbligatoria di due unità;

 

Trani

-      Il martedì e il giovedì dalle ore 08.30 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle ore 17.00 con la presenza obbligatoria di tutti i dipendenti;

-       Il lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 08.30 alle ore 12.30 con la presenza di tutti i dipendenti;

-      Il sabato mattina dalle ore 09.00 alle ore 12.00 con la presenza obbligatoria di due unità.

 

Due dipendenti della Provincia di Barletta - Andria - Trani presteranno servizio presso il Centro per l’Impiego di Bisceglie a decorrere da sabato 20 aprile prossimo.

 

«Per far fronte agli adempimenti di competenza dei Centri per l’Impiego, in considerazione dell’afflusso previsto dopo i licenziamenti dei dipendenti della Casa Divina Provvidenza, abbiamo ritenuto opportuno intensificare le attività nei Centri di Bisceglie e Trani, incrementando altresì gli orari ed i giorni di apertura - hanno commentato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Ventola ed il Presidente del Consiglio provinciale Vincenzo Valente -. Ai dipendenti della Cdp di Bisceglie va tutta la nostra vicinanza e la nostra solidarietà, ma motivo di altrettanta preoccupazione lo destano le condizioni dei pazienti dell’Istituto Ortofrenico di Bisceglie, che risiedono nella struttura. Con un numero davvero residuo operatori ancora in servizio, chi si occuperà i circa 600 pazienti disabili che necessitano di particolare e costante assistenza?».