Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Cementeria, Spina: “se confermate le ipotesi accusatorie, la Provincia si costituirà parte civile"
venerdì 8 gennaio 2016 by Ufficio Stampa e Eventi e Notizie

Piena fiducia nell’operato della Magistratura, assoluta contrarietà alla realizzazione di inceneritori ed un annuncio: qualora le ipotesi accusatorie saranno confermate, la Provincia si costituirà parte civile.

Sono i tre concetti espressi dal Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, in merito all’indagine della Procura di Trani sulla cementeria di Barletta.

 

“Apprendo dagli organi di stampa dell’indagine circostanziata della Procura di Trani circa un’ipotesi di disastro ambientale che riguarderebbe la cementeria di Barletta - afferma il Presidente Spina -. A tal proposito, voglio anzitutto ribadire la mia assoluta contrarietà rispetto agli inceneritori, come più volte rappresentato sia  da Sindaco che da Presidente di Provincia.
Non conoscendo le questioni oggi oggetto di indagine, ripongo massima fiducia nell'operato della  Magistratura tranese, che ha già dimostrato in passato grande competenza in materia ambientale con risultati importanti per la tutela dell'ambiente e la qualità della vita nella nostra Provincia, come recentemente riportato dall'indagine di un noto quotidiano nazionale.
Laddove le ipotesi della Magistratura accertino responsabilità penali - ha poi concluso il Presidente Spina -, preannuncio fin d'ora che la Provincia di Barletta - Andria - Trani si costituirà parte civile nei confronti dei responsabili”.

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello