Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
La Provincia in prima linea per l’abbattimento delle barriere sociali e culturali
giovedì 3 dicembre 2015 by Ufficio Stampa

 

In occasione della Giornata Internazionale della Disabilità, questa mattina la Provincia di Barletta - Andria - Trani ha sottoscritto il Protocollo d’Intesa con l’Ente Nazionale Sordi (sezione provinciale Bat), il Circolo culturale e ricreativo Ens “Ettore Fieramosca” di Barletta e l’Archivio di Stato di Bari, per favorire la realizzazione di un progetto pilota finalizzato all’alfabetizzazione di alcuni dipendenti pubblici dell’Archivio di Stato di Bari e della Provincia.

Il Protocollo è stato sottoscritto questa mattina presso la sede dell’Archivio di Stato di Trani dal Presidente della Provincia Francesco Spina, dal Presidente dell’Ente Nazionale Sordi della Bat Rocco Morese, dal Direttore dell’Archivio di Stato di Bari Antonella Pompilio e dal fiduciario del Circolo culturale e ricreativo “Ettore Fieramosca” di Barletta Davide Dimatteo.

Presente anche il Vicepresidente della Provincia Luigi Antonucci.

Il progetto, interamente gratuito e senza alcun onere per le Amministrazioni finanziarie, consisterà nell’insegnamento delle nozioni elementari della Lingua Italiana dei Segni anche attraverso l’utilizzo di software gratuiti; avrà una durata di 3 ore, sarà curato dall’Ente Nazionale Sordi della Bat con la messa a disposizione di personale qualificato e si svolgerà in una sede messa a disposizione dalla Provincia di Barletta - Andria - Trani.

 

«La Provincia di Barletta - Andria - Trani è impegnata a 360 gradi nel promuovere sul territorio la piena ed effettiva integrazione tutti i cittadini, abbattendo le barriere sociali e culturali per coloro che vivono particolari situazioni di difficoltà - ha dichiarato il Presidente della Provincia Francesco Spina -. Lo abbiamo fatto negli anni garantendo ad esempio l’assistenza specialistica ed il trasporto scolastico gratuito per tutti gli studenti diversamente abili che frequentano le scuole di nostra competenza ed abbattendo le barriere architettoniche al Liceo Classico “De Sanctis” di Trani, dove abbiamo realizzato uno scivolo per disabili con carrozzina. Continuiamo su questa strada con iniziative come il Protocollo d’Intesa con l’Ente Nazionale Sordi, l’Archivio di Stato ed il Circolo culturale e ricreativo “Ettore Fieramosca” di Barletta, che è qualcosa di concreto e non di retorico. Promuoviamo infatti un corso di formazione professionale della Lingua Italiana dei Segni per le amministrazioni pubbliche del territorio; capita spesso, infatti, che i sordi, per via dell’impedimento della comunicazione, abbiano difficoltà a relazionarsi con gli uffici pubblici per comunicare le proprie esigenze.  In questo modo - ha poi concluso il Presidente Spina - dal nostro territorio parte un forte messaggio di rispetto di quel principio di uguaglianza di tutti i cittadini che è sancito dalla nostra Costituzione ma che purtroppo spesso non viene messo in pratica».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello