Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Le Province di Brescia e Bat unite nel nome dell’efficienza e dell’innovazione tecnologica
lunedì 19 ottobre 2015 by Ufficio Stampa

 

Le Province di Brescia e Barletta - Andria - Trani unite nel nome dell’efficienza, della trasparenza e dell’innovazione tecnologica.

Merito di un progetto di gemellaggio sancito un anno fa ed i cui risultati sono stati svelati questa mattina nel corso di un convegno cui hanno partecipato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina, il Dirigente dell’Area Innovazione e Territorio della Provincia di Brescia Raffaele Gareri, il Dirigente del Settore E-governament, Politiche Comunitarie e di Area Vasta della Provincia Francesco Sciannamea e Stefania Civello della Direzione generale per la politica regionale unitaria comunitaria - Dipartimento per lo Sviluppo e la Coesione Economica.

Il progetto, finalizzato all’attuazione dell’Agenda Digitale per lo sviluppo delle tecnologie, dell’innovazione e dell’economia digitale (una delle sette iniziative faro della strategia Europa 2020 per la crescita dell’Unione Europea e dei Paesi membri) è stato finanziato nell’ambito di Agire Por 2007-2013, cofinanziato dal Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (Fesr) e coordinato dalla Divisione IX della Direzione Generale per la Politica Regionale Unitaria Comunitaria del DPS.

La buona pratica che ha animato il gemellaggio si riferisce soprattutto alle piattaforme BresciaGOV ed iBat, il sistema informativo provinciale della Provincia di Barletta - Andria - Trani. Con questo progetto, infatti, è stato migliorato, in termini di qualità e quantità, il servizio fornito dalla Provincia alla collettività, ampliando e completando l’insieme di servizi informativi, rendendo l’ente più interattivo, perfezionandone l’accessibilità, semplificando e razionalizzando il rapporto con i cittadini utenti e le imprese. Un portale, quello della Provincia, in grado anche di consentire l’accesso ai servizi da parte di tutti gli enti potenzialmente interessati del territorio (Comuni ed altre Pubbliche Amministrazioni), conservando la piena integrazione con eventuali altri sistemi preesistenti. Ancora, la Provincia ha completato in tempi rapidi una piattaforma eGovernament avanzata, integrando il percorso di digitalizzazione del processo di acquisto attraverso una piattaforma avanzata di fatturazione elettronica e l’implementazione di una piattaforma digitale per la programmazione e la gestione delle performance dell’ente.

 

«I gemellaggi culturali sono sempre significativi perché uniscono diverse comunità; ma questo con la Provincia di Brescia ha una valenza ancor più forte perché avviene nel segno dell’innovazione tecnologica e di servizi più efficienti che vengono resi al cittadino - ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. La Provincia di Barletta - Andria - Trani, nel rispetto della sua giovane età, continua a confermarsi un ente snello, dinamico ed all’avanguardia: grazie al percorso intrapreso con la Provincia di Brescia riusciremo a snellire ulteriormente i processi di fatturazione e di pagamento in favore delle imprese ed a controllore in tempo reale ogni procedura eseguita dal nostro ufficio, a cominciare dal Peg, che rappresenta l’insieme degli obiettivi dei singoli Dirigenti. Una Provincia modello per trasparenza e lotta agli illeciti amministrativi che, come si ricorderà, qualche mese fa era stata individuata dalla Prefettura quale esempio di buone pratiche proprio per interventi di prevenzione della corruzione».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello