Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Edilizia scolastica, cominciata la maratona di incontri tra Provincia, Comuni e scuole
lunedì 20 luglio 2015 by Ufficio Stampa

Ha avuto inizio questa mattina la lunga maratona di incontri che il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina ha voluto tenere con i Dirigenti scolastici degli istituti superiori di competenza provinciale, i Sindaci dei rispettivi comuni ed i Consiglieri provinciali istituzionalmente interessati.

Incontri utili a verificare le condizioni di salute dei singoli plessi, a poco meno di due mesi dall’inizio del nuovo anno scolastico.

«Nonostante i tagli inflitti da Roma, la grave crisi economica del momento e la forte incertezza sul futuro delle Province in Italia in seguito al processo di riordino voluto dal Governo centrale, la Provincia di Barletta - Andria - Trani non abdica dalle proprie funzioni principali, a cominciare proprio dall’edilizia scolastica - ha spiegato il Presidente della Provincia Francesco Spina -. Per questo, d’intesa con i Consiglieri provinciali, ho voluto incontrare i singoli Dirigenti scolastici ed i Sindaci dei relativi Comuni, per analizzare le eventuali problematiche relative alla manutenzione delle strutture scolastiche e confrontarci sulle esigenze dei singoli istituti. Lo abbiamo fatto con un nuovo metodo, muovendoci con tempestività nel pieno mese di luglio in modo da farci trovar pronti per l’inizio delle lezioni. Un’iniziativa accolta con soddisfazione dagli stessi Presidi, che hanno apprezzato lo straordinario esempio di cooperazione istituzionale tra Provincia, Comuni e singole scuole nell’esclusivo interesse della collettività. Certo - ha proseguito il Presidente Spina -, la situazione economica per gli enti locali è molto complicata, ma in questi mesi abbiamo dimostrato di saper affrontare le emergenze, andando incontro alle esigenze dei Dirigenti e della comunità scolastica. Abbiamo garantito la prosecuzione di diversi interventi strutturali cantierizzati dalla precedente amministrazione provinciale e la continuità di servizi prioritari quali il trasporto scolastico ed il servizio di assistenza specialistica per tutti gli studenti diversamente abili che frequentano le nostre scuole. Senza dimenticare gli interventi cantierizzati e programmati dalla nuova amministrazione. Risposte che i cittadini attendevano ed alla quali non ci siamo mai sottratti».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello