Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Un francobollo per ricordare la strage di Nassiriya
lunedì 13 aprile 2015 by Ufficio Stampa

Un francobollo per ricordare la strage del 27 aprile 2006, quando il Maresciallo dell’Arma dei Carabinieri, il biscegliese Carlo De Trizio, perì in un vile attentato a Nassiriya assieme ai colleghi Marescialli Franco Lattanzio ed Enrico Frassanito, al Maggiore dell’Esercito Italiano Nicola Ciardelli ed al Caporale rumeno Hancu Bodgan.

E’ l’iniziativa promossa dalla Provincia di Barletta - Andria - Trani in collaborazione con il Comitato Carlo De Trizio e l’Area Metropolitana di Bari, con il coinvolgimento degli istituti di istruzione secondaria superiori del territorio provinciale, per commemorare le vittime della strage di Nassiriya promuovendo l’educazione alla pace, alla solidarietà ed alla legalità, senza disperdere l’impegno profuso dai nostri soldati nei paesi tormentati dai conflitti.

Il miglior elaborato realizzato dagli studenti delle scuole superiori di competenza provinciale, che poi sarà soggetto a valutazione da parte di un’apposita convenzione, diventerà così un francobollo commemorativo.

L’obiettivo è quello di poter donare una borsa di studio all’alunno vincitore del concorso proprio il 27 aprile del 2016, in occasione del decimo anniversario dalla scomparsa del Maresciallo Carlo De Trizio.

Domani, martedì 14 aprile, presso l’istituto “Garrone” di Barletta, con inizio alle ore 10.00, si terrà il primo appuntamento per illustrare il bando alla comunità scolastica, alla presenza del Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, del Prefetto della Bat Clara Minerva, del Generale Natalino Madeddu, attuale Comandante Militare regionale dell’Esercito “Puglia” (durante gli avvenimenti comandava il contingente italiano presente a Nassiriya) e del Comandante provinciale dell’Arma dei Carabinieri Rosario Castello, oltre ai rappresentanti della famiglia De Trizio.

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello