Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Applicazione della Legge Del Rio senza traumi nella Provincia Bat
mercoledì 1 aprile 2015 by Ufficio Stampa

E’ cominciata la fase di confronto e collaborazione tra l’Amministrazione provinciale e le organizzazioni sindacali dell’ente per trattare le tematiche relative alla normativa vigente in materia di riordino delle funzioni delle Province.

Nei giorni scorsi, infatti, il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, ha riunito attorno ad un tavolo le rappresentanze sindacali dei dipendenti provinciali, alla presenza del Segretario Generale dell’ente, Maria de Filippo, e del Dirigente del Settore Personale Francesco Paolo Greco.

«E’ stato un confronto sereno e proficuo, durante il quale, d’intesa con la struttura tecnica della Provincia e le organizzazioni sindacali, abbiamo definito il percorso da intraprendere in questa fase molto delicata di riordino istituzionale che riguarda tutte le Province italiane - ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. Con le novità introdotte dalla Legge di Stabilità recentemente approvata dal Governo centrale, siamo obbligati per legge a procedere con il taglio della consistenza finanziaria della dotazione organica della Provincia in misura pari al 50% del personale di ruolo alla data in vigore del decreto Del Rio sul riordino delle Province».

Eppure la situazione per il personale della Provincia di Barletta - Andria - Trani sembrerebbe meno grave del previsto, come rassicurato dallo stesso Presidente Spina. «Stando alle prime verifiche effettuate ed in considerazione del personale cessato o collocato a riposo nell’ultimo anno, la nostra situazione è decisamente meno grave rispetto a quella di altre Province. Il personale correlato a funzioni non fondamentali è davvero esiguo, in quanto da sempre la Bat ha puntato all’erogazione di servizi alla comunità di alto livello ed indispensabili per il corretto funzionamento dell’Ente, piuttosto che assorbire funzioni transitorie. E’ una nostra precisa volontà - ha poi concluso il Presidente Spina - quella di salvaguardare le posizioni dei nostri dipendenti, vero fiore all’occhiello di una Provincia dinamica e pienamente efficiente».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello