Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Spina incontra la Confartigianato di Spinazzola
giovedì 12 marzo 2015 by Ufficio Stampa

 

Conoscere più approfonditamente la realtà economico-sociale di Spinazzola e concordare eventuali iniziative per il futuro.

E’ stato un confronto cordiale e decisamente propositivo quello di ieri tra il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, ed i rappresentanti della Confartigianato di Spinazzola, alla presenza, tra gli altri, anche del Sindaco Nicola Di Tullio e del Consigliere provinciale spinazzolese Benedetto Silvestri Vigilante.

«Il nostro percorso di confronto con le diverse comunità del territorio non può che partire proprio dall’ascoltare le esigenze di quei comuni più piccoli, che non per questo debbono avere un ruolo marginale nell’azione politico-amministrativa della Provincia - ha affermato il Presidente Francesco Spina -. Anzi, sin dal mio insediamento avevo garantito massima attenzione alle esigenze di quelle realtà meno popolose ed i fatti lo stanno dimostrando. Per il comune di Spinazzola, ad esempio, nelle scorse settimane abbiamo potenziato l’impianto di riscaldamento nella sede del Liceo Scientifico “Fermi”, per un importo complessivo di circa 20mila euro. In seguito ad un sopralluogo con i Sindaci di Spinazzola e Minervino, è stata messa in sicurezza la viabilità lungo la Strada Provinciale n. 4 “Delle Murge”, ex Sp. 230, ed abbiamo altresì garantito il nostro impegno per recuperare le risorse per un intervento strutturale complessivo che riguardi la stessa arteria. In occasione delle abbondanti nevicate del dicembre scorso, inoltre, abbiamo effettuato un prelievo dal fondo di riserva di 110mila euro proprio per fronteggiare l’emergenza neve che aveva duramente colpito le strade dei Comuni di Minervino e Spinazzola» ha proseguito il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani.

«In un momento di crisi quale quello che stiamo attraversando - ha poi concluso il Presidente Spina - vogliamo inoltre dedicare massima attenzione alle attività produttive del territorio: le risorse a nostra disposizione sono decisamente esigue, ma siamo convinti che la vicinanza delle istituzioni, con competenza e passione, al tessuto produttivo locale sia imprescindibile per affrontare la contingente crisi economica con l’obiettivo di garantire il progresso sociale e la crescita dell’occupazione».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello