Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Lech Lechà, Spina: “forte testimonianza di pace e di dialogo tra i popoli”
giovedì 5 marzo 2015 by Ufficio Stampa

   

Torna nel territorio della Provincia di Barletta - Andria - Trani “Lech Lechà”, la Settimana di Arte, Cultura e Letteratura Ebraica, giunta quest’anno alla sua terza edizione.

Ieri mattina appuntamento presso l’auditorium dell’Istituto Tecnico Agrario “Umberto I” di Andria, dedicato al campo di concentramento croato di Jasenovac, raccontato da Paul Schreiner. Quest’ultimo, ingegnere ceramico di fama mondiale ed autore del libro “Memorie sulla Shoah in Croazia, perse nonni, madre, sorella e zii a Jasenovac, mentre altri suoi parenti furono deportati presso il campo di Loborgrad e ad Auschwitz.

«Voglio complimentarmi con la direzione artistica di “Lech Lechà”, per aver anche quest’anno egregiamente organizzato la Settimana di Arte, Cultura e Letteratura Ebraica, iniziativa radicata e completa che ci consente di approfondire al meglio la cultura ebraica in un territorio, quale quello del Sud, il cui legame con l’ebraismo vanta un passato millenario - ha affermato, nel corso del suo intervento, il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. La Provincia continuerà ad ospitare ed a far sentire la propria vicinanza ad iniziative come questa, in grado di affermare una forte testimonianza di pace e di dialogo tra i popoli».

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello