Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
Sp 4 “Delle Murge”, sopralluogo del Presidente Spina e del Consigliere Silvestri
martedì 17 febbraio 2015 by Ufficio Stampa

 

Messa in sicurezza la viabilità lungo la Strada Provinciale n. 4 “Delle Murge”, ex Sp. 230.

Nella giornata di ieri, infatti, sopralluogo del Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani, Francesco Spina, assieme al Sindaco di Spinazzola Nicola Di Tullio, al Vicesindaco Michele Patruno, al Consigliere provinciale spinazzolese Benedetto Silvestri Vigilante ed ai tecnici incaricati della Provincia.

Il piano viabile dell’arteria, nel tratto urbano del Comune di Spinazzola, è infatti caratterizzato in diversi punti da irregolarità dovute a fenomeni deformativi e fessurativi.

Questo aveva indotto la Provincia di Barletta - Andria - Trani ad emanare nei giorni scorsi un’ordinanza per il divieto di transito per i veicoli di massa complessiva a pieno carico superiore a 3,5 tonnellate, nel tratto compreso tra il km 21+100 ed il km 31+560, per la durata di 180 giorni.

«Nella mattinata di ieri mi sono recato personalmente sul posto, per verificare le problematiche esistenti su questa arteria - ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. Ringrazio il Sindaco di Spinazzola Nicola Di Tullio ed il Consigliere provinciale Benedetto Silvestri Vigilante per aver sollecitato la questione. Stiamo costantemente monitorando la situazione, per comprendere la natura delle cause degli ammaloramenti e l’evoluzione nel tempo dei fenomeni riscontrati. Ci siamo già adoperati per un immediato intervento di messa in sicurezza per il ripristino della minima percorrenza. Nei prossimi giorni procederemo con l’installazione dell’apposita segnaletica verticale di deviazione del traffico pesante. Ci stiamo infine adoperando per recuperare le risorse per un intervento strutturale complessivo, per il quale esiste già una progettazione preliminare».

«Questo intervento - ha poi aggiunto il Presidente - conferma quanto avevamo preannunciato nei mesi scorsi rispetto all’attenzione che avremmo riposto nei confronti dei comuni più piccoli del territorio. A fine anno avevamo stanziato alcune risorse per far fronte all’emergenza neve che aveva coinvolto i comuni dell’entroterra; nei prossimi giorni, inoltre, potenzieremo l’impianto di riscaldamento alla sede di Spinazzola del Liceo Scientifico “Fermi” per un importo complessivo di circa 20mila euro».

Intanto, la stessa ordinanza della Provincia avverte gli utenti che il percorso alternativo obbligatorio, indicato con opportuna segnaletica in fase di installazione, per i mezzi provenienti da Canosa di Puglia, è rappresentato dalle seguenti strade provinciali:

 

-          S.P. n.3 (ex S.R.6) “Della Murgia centrale” all’intersezione con la S.P. ex S.P. 230 al km 21+100;

-          S.P. n. 47 (ex Sp 138) “Piano del Monaco - Ponte Impiso” tra il km 9+541 (svincolo con S.P.3 ex S.R.6) ed il km 10+874 (svincolo con S.P.4 ex S.P.230);

-          S.P. n.4 (ex S.P.230) “Delle Murge” direzione Gravina in Puglia e/o confine Regione Basilicata;

 

Il percorso alternativo obbligatorio, indicato con opportuna segnaletica in fase di installazione, per i mezzi provenienti da Gravina e/o confine Regione Basilicata è invece rappresentato dalle seguenti strade provinciali:

 

-          S.P. n.4 (ex S.P.230) “Delle Murge” all’intersezione con la S.P. 47 (ex S.P. 138) “Piano del Monaco - Ponte Impiso” al km 38+344;

-          S.P. n. 47 (ex S.P. 138) “Piano del Monaco - Ponte Impiso” sino al km 9+541 in corrispondenza dello svincolo con S.P.3 ex S.R.6;

-          S.P. n. 3 (ex S.R.6) “Della Murgia Centrale” sino al km 26+865 in corrispondenza con lo svincolo della S.P. 4 ex S.P. 230.

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello