Login  | 
Eventi e Notizie - 2015
No all'abolizione della figura del Segretario comunale
sabato 14 febbraio 2015 by Ufficio Stampa

Anche la Segreteria Generale della Provincia di Barletta - Andria - Trani parteciperà, lunedì 16 febbraio, a partire dalle ore 10.00, presso la Prefettura di Bari, all’Assemblea Generale per dire un forte no all’abolizione della figura del Segretario comunale.

Il fenomeno della corruzione è dilagante nella Pubblica Amministrazione e la contaminazione amministrativa può aumentare sempre di più se al posto dei Segretari comunali e provinciali dovessero essere collocati dirigenti a tempo determinato non assunti per pubblico concorso.
I lavori della Commissione parlamentare che sta esaminando il DDL 1577 di Riforma per la P.A. portano senza una valida ragione all'abolizione della figura del Segretario comunale, ultimo baluardo di legalità negli Enti Locali. 

Il Comitato per l' Anticorruzione e la Legalità costituito da un gruppo di Segretari comunali e provinciali in servizio attivo in Puglia, intende opporsi a tale irrazionale scelta politica e proporre ai parlamentari che discutono di tale disegno di legge strade alternative all' abolizione della figura dei Segretari comunali e provinciali.

I Segretari comunali, quali Responsabili anticorruzione, dei Controlli interni e Garanti della legalità, hanno già avviato la lotta alla corruzione con risultati più che soddisfacenti, e l’ANAC (Autorità Nazionale Anticorruzione) ha assoluto bisogno della competenza e della professionalità di tale insostituibile figura, oggi obbligatoria negli Enti Locali.
Presso la Prefettura di Bari per il giorno Lunedì 16 febbraio p.v. dalle ore 10,00 alle ore 14,00 si terrà una Assemblea Generale cui parteciperanno un grande numero di Segretari, Politici e Amministratori per dire un forte no all’abolizione.

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello