Modalità:


Login  | 
Eventi e Notizie - 2014
I rifiuti plastici? Una risorsa da valorizzare
venerdì 5 dicembre 2014 Da Ufficio Stampa

 

Quando i rifiuti plastici non rappresentano più un problema ma possono diventare una risorsa da valorizzare, specialmente in ambito agricolo.

Se n’è discusso stamani a Trani con un convegno nell’ambito del progetto “Award” (Valorizzazione dell’ambiente in agricoltura per uno sviluppo locale sostenibile e competitivo), ammesso a finanziamento nel Programma di cooperazione territoriale europea Grecia-Italia 2007-2013, per un importo complessivo di oltre 1.800.000 euro.

Il progetto vede quale partner la Provincia di Barletta - Andria - Trani; capofila è Ifoa (Centro di Formazione e Servizi delle Camere di Commercio), con la collaborazione anche dell’Università degli Studi di Bari, Confagricoltura Puglia, Comune di Ilida (Grecia) e Innopolis (Centro per l’innovazione e la cultura greca nell’ambito del programma di cooperazione Italia-Grecia). 

Obiettivo principale è la tutela dell’ambiente soprattutto in agricoltura, attraverso la riduzione della produzione di rifiuti plastici, la raccolta, la selezione ed il riciclo degli stessi mediante lo stoccaggio in un centro di raccolta. Più in generale, si punta alla creazione di una rete di istituzioni finalizzata alla gestione dei rifiuti agricoli anche mediante la sensibilizzazione ambientale degli imprenditori agricoli e delle pubbliche amministrazioni coinvolte, unitamente alla sperimentazione di azioni concrete per la realizzazione di servizi a supporto del management del ciclo integrato dei rifiuti.

Il progetto Award ha anche l’obiettivo di sviluppare uno schema di gestione di rifiuti plastici agricoli che ottimizzi i risultati ottenuti dalle migliori pratiche sviluppate in paesi UE ed extra UE, adattandole alle esigenze dei territori della Provincia di Barletta - Andria - Trani in Italia e la Municipalità di Ilida in Grecia.

«Trasformare il rifiuto in una risorsa da valorizzare è ormai una necessità per gli enti pubblici - ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. Ed è inevitabile che un pubblico amministratore coinvolga i cittadini anche con vantaggi di carattere remunerativo. Al Comune di Bisceglie abbiamo introdotto questo approccio dando una premialità a quei cittadini che contribuiscono a tenere pulita la Città con la raccolta differenziata. Con la Provincia, diamo seguito a questa iniziativa intrapresa dalla precedente amministrazione, coinvolgendo in questo progetto il mondo agricolo attraverso la valorizzazione dei rifiuti plastici. E’ doveroso comprendere - ha poi concluso il Presidente Spina - che meno rifiuti saranno conferiti in discarica, inferiori saranno i costi da sostenere per gli enti pubblici e, di conseguenza, per le tasche dei cittadini». 

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello


 
I rifiuti plastici? Una risorsa da valorizzare
venerdì 5 dicembre 2014 by Ufficio Stampa

 

Quando i rifiuti plastici non rappresentano più un problema ma possono diventare una risorsa da valorizzare, specialmente in ambito agricolo.

Se n’è discusso stamani a Trani con un convegno nell’ambito del progetto “Award” (Valorizzazione dell’ambiente in agricoltura per uno sviluppo locale sostenibile e competitivo), ammesso a finanziamento nel Programma di cooperazione territoriale europea Grecia-Italia 2007-2013, per un importo complessivo di oltre 1.800.000 euro.

Il progetto vede quale partner la Provincia di Barletta - Andria - Trani; capofila è Ifoa (Centro di Formazione e Servizi delle Camere di Commercio), con la collaborazione anche dell’Università degli Studi di Bari, Confagricoltura Puglia, Comune di Ilida (Grecia) e Innopolis (Centro per l’innovazione e la cultura greca nell’ambito del programma di cooperazione Italia-Grecia). 

Obiettivo principale è la tutela dell’ambiente soprattutto in agricoltura, attraverso la riduzione della produzione di rifiuti plastici, la raccolta, la selezione ed il riciclo degli stessi mediante lo stoccaggio in un centro di raccolta. Più in generale, si punta alla creazione di una rete di istituzioni finalizzata alla gestione dei rifiuti agricoli anche mediante la sensibilizzazione ambientale degli imprenditori agricoli e delle pubbliche amministrazioni coinvolte, unitamente alla sperimentazione di azioni concrete per la realizzazione di servizi a supporto del management del ciclo integrato dei rifiuti.

Il progetto Award ha anche l’obiettivo di sviluppare uno schema di gestione di rifiuti plastici agricoli che ottimizzi i risultati ottenuti dalle migliori pratiche sviluppate in paesi UE ed extra UE, adattandole alle esigenze dei territori della Provincia di Barletta - Andria - Trani in Italia e la Municipalità di Ilida in Grecia.

«Trasformare il rifiuto in una risorsa da valorizzare è ormai una necessità per gli enti pubblici - ha affermato il Presidente della Provincia di Barletta - Andria - Trani Francesco Spina -. Ed è inevitabile che un pubblico amministratore coinvolga i cittadini anche con vantaggi di carattere remunerativo. Al Comune di Bisceglie abbiamo introdotto questo approccio dando una premialità a quei cittadini che contribuiscono a tenere pulita la Città con la raccolta differenziata. Con la Provincia, diamo seguito a questa iniziativa intrapresa dalla precedente amministrazione, coinvolgendo in questo progetto il mondo agricolo attraverso la valorizzazione dei rifiuti plastici. E’ doveroso comprendere - ha poi concluso il Presidente Spina - che meno rifiuti saranno conferiti in discarica, inferiori saranno i costi da sostenere per gli enti pubblici e, di conseguenza, per le tasche dei cittadini». 

L’Ufficio Stampa

Enrico Aiello