Modalità:


Login  | 
Patti sociali di Genere: Progetto Mafalda

Il Progetto MAFALDA è stato ideato partendo dall’analisi socio-economica-demografica del territorio della Provincia di Barletta-Andria-Trani.

 MAFALDA intende innescare una correlazione di fattori che puntano principalmente a  migliorare la qualità della vita di uomini e donne e dei loro nuclei familiari.

Il Patto sociale di genere della Provincia BAT, che ha scelto come simbolo un personaggio dei fumetti degli anni sessanta MAFALDA, bambina tenace e grintosa e dotata di uno speciale spirito critico, prevede una serie di attività atte a promuovere:

- la partecipazione femminile nel mercato del lavoro;

- la conciliazione dei tempi di vita-lavoro;

- il sostegno alla genitorialità come scelta consapevole;

- la promozione di una cultura attenta alle differenze di genere;

- l’accompagnamento delle donne alla autoimprenditorialità.

 Al fine di perseguire tali obiettivi generali, la Provincia ha adottato il metodo della partecipazione, dotandosi di un Tavolo permanente di contrattazione e concertazione sulle politiche di genere  composto  dai rappresentanti delle Amministrazioni Comunali e da un ampio partenariato privato costituito dalle organizzazioni sindacali e imprenditoriali locali.

 MAFALDA prevede cinque AZIONI che verranno realizzate sotto il coordinamento della Provincia BAT e con la collaborazione di partner individuati in base alla pertinenza della loro competenza per ciascuna azione.

Partners del progetto sono: l’ Agenzia per l’inclusione sociale;  i Centri per l’Impiego di Andria e Barletta; la CISL e CGIL regionali; la UIL provinciale; il CNA regionale; Confesercenti provinciale; Confcooperative regionale

 I. Azione sperimentale per il personale degli Enti Locali :Introduzione di forme di flessibilità del tempo lavoro

II. Ricerca azione sullo stato di attuazione delle Politiche di genere: Dotazione di un sistema informatico e di banche dati contenenti indicatori di genere

III. Comunicazione e sensibilizzazione: Promozione del principio di uguaglianza dei ruoli genitoriali, l’utilizzo dei congedi parentali e la conciliazione dei tempi vita-lavoro

IV. Sportello Impresa Donna Provinciale: Consulenza, accoglienza ed orientamento  in favore di donne ed aziende private

V. Costituzione e start up di una cooperativa di Mamme di Giorno : Percorso di acquisizione di nozioni di auto imprenditorialità rivolto a donne anche in condizioni di disagio.

ALLEGATI : Pieghevole e sportello Impresa Donna

 

Progetto MAFALDA: http://progettomafalda.provincia.barletta-andria-trani.it/